Biblioteca "Maria Goia"

Circonvallazione Sacchetti, 111
48015 Cervia (RA)


Tel. 0544.979.384

Tel. 0544.979.386 (ragazzi)

Mail: biblioteca@comunecervia.it

WhatsApp: 328.1505916

Facebook: @biblioteca.goia.cervia

Instagram: @biblioteca.goia.cervia

YouTube: Biblioteca Maria Goia

Il catalogo è qui:

iScopriRete



Con iScopriRete accederai a ScopriRete, il catalogo della Rete Bibliotecaria di Romagna e San Marino. Scaricala gratuitamente da iTunes e Android

Cerca nel sito


Orario estivo

(dal 21 giugno 2021)

 

lunedì

8.30 - 13.30

14.30 - 18.30

martedì
8.30 - 13.30
14.30 - 18.30
mercoledì
8.30 - 13.30
giovedì
8.30 - 13.30
14.30 - 18.30
venerdì
8.30 - 13.30
sabato
8.30 - 13

In evidenza

Festival letterario “Il porto delle storie”. Anteprima il 30 giugno

04/06/2021

Mercoledì 30 giugno alle 21.30, all’Arena dello stadio dei Pini di Milano Marittima, Marco Belpoliti dialogherà con Giovanni Lindo Ferretti sul suo ultimo libro “Pianura” (Einaudi 2021). A condurre la conversazione sarà Emiliano Visconti dell’Asssociazione RapsodiaA seguire, Giovanni Lindo Ferretti in concerto nello spettacolo “A cuor contento”, con Ezio Bonicelli (chitarra elettrica e violino)Luca A. Rossi (basso, chitarra elettrica e batteria elettronica). Informazioni e prenotazioni: ravennafestival.org. 

 

La serata è l’anteprima del Festival “Il porto delle storie” che si terrà nei giorni 1, 2 e 3 ottobre, che porterà a Cervia libri, scrittori, musica e cinema.  “Il porto delle parole” è organizzato dalla Biblioteca comunale “Maria Goia” e da Rapsodia festival, con il contributo della Regione Emilia-Romagna, nell’ambito del piano bibliotecario 2020 (L.R.18/2000). 

 

“Un’autobiografia in forma di paesaggio”. Marco Belpoliti definisce così il suo libro sulla Pianura Padana: non un trattato né un saggio storiografico, piuttosto l’eviscerazione di un immaginario e il racconto (collettivo) di una “parte fondamentale dell’Italia, messa di fronte a una crisi d’identità”. Coinvolgendo una miriade di figli nobili di questa terra (anche ravennati, come Marco Martinelli ed Ermanna Montanari), Belpoliti traccia le coordinate per un futuro che sappia traboccare di passioni, etica e storia almeno quanto il passato. Un’Emilia, dunque, lontana eppure vicina, sempre “paranoica” e non di meno familiare. L’epicentro poetico e biografico di un esploratore di mondi e di culture come Giovanni Lindo Ferretti, che ridarà fiato “a cuor contento” al repertorio più iconico di CCCP e CSI. 

Torna indietro