Biblioteca "Maria Goia"

Circonvallazione Sacchetti, 111
48015 Cervia (RA)


Tel. 0544.979.384

Tel. 0544.979.386 (ragazzi)

WhatsApp: 328.1505916

Facebook: @biblioteca.goia.cervia

Instagram: @biblioteca.goia.cervia

Il catalogo è qui:

iScopriRete



Con iScopriRete accederai a ScopriRete, il catalogo della Rete Bibliotecaria di Romagna e San Marino. Scaricala gratuitamente da iTunes e Android

Cerca nel sito


Orario dal 14/09/2020

 

lunedì

9-13.30

14.30-18.30

martedì

9-13.30

14.30-18.30

mercoledì

9-13.30

14.30-18.30

giovedì

9-13.30

14.30-18.30

venerdì 9-13.30
sabato 9-13

 

In evidenza

Dalla seconda alla terza - Scuola primaria

Il giovane Dracula

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/giovane dracula.jpg

 

Michael Lawrence
 

Il Conte Dracula è il più grande vampiro di tutti i tempi, ma suo figlio non gli somiglia per niente: non sa volare, di notte ha sonno, detesta il sangue e sogna di fare colazione con un bel bicchiere di latte fresco.

Ma il giovane Goffredo è un ragazzo sensibile e non vuole deludere suo padre ...

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/Stuart va a scuola.jpg

 

Stuart va a scuola

Sara Pennypacker
 
È arrivato il primo giorno di scuola e Stuart è davvero molto preoccupato. E se poi cerca il bagno dei maschi e si perde nei corridoi? E se poi lo trova e ci rimane chiuso dentro? E se poi lo chiamano alla lavagna e il cinque si scrive alla rovescia? E se poi … C'è solo un modo per cavarsela: indossare il suo mantello magico!

Un amico in affitto

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/un amico in affitto.jpg

 

Frieda Hughes
 
Daniele è un bambino timido e solo, ma un giorno entra in uno strano negozio di animali e scopre che il signor Arturo procura amici «in affitto» a chiunque li desideri. Così, in cambio di tre biglie e una gomma da masticare, Daniele noleggia un amico dopo l'altro e trova sempre qualcosa da ridire …

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/Billy bonkers.jpg

 

Billy Bonkers e il compleanno nello spazio

Giles Andreae
 
Billy viene sparato in cielo alla velocità di un missile … aiuto! Come farà a tornare giù? Forse Betty ha un'idea…

Le olimpiadi degli animali

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/le olimpiadi degli animali.jpg

 

James Stevenson
 
Gli animali della palude e del bosco hanno deciso di organizzare dei giochi olimpici tutti loro, solo che devono adattare le diverse specialità sportive alle proprie esigenze: così verranno disputate una gara di scavo tra talpe, una di velocità tra lumache, e una di nuoto nel fiume che si concluderà in modo del tutto inatteso. E che cosa faranno mai le puzzole, se non una gara ?profumata?? Alla fine, naturalmente, ci saranno vincitori e vinti, ma in queste specialissime Olimpiadi quello che conta è soprattutto partecipare al picnic conclusivo!

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/Nessi il mostro senza complessi.jpg

 

Nessi il mostro senza complessi

Ted Hughes
 
Nessi, il mostro di Loch Ness, stanca di non essere più notata da nessuno decide di uscire dal lago. Seminando scompiglio passa da Edimburgo e prosegue verso Londra, dove un poeta scozzese la presenta alla regina... Nessi, il mostro di Loch Ness, decide di abbandonare il suo lago per andarsene in giro per il mondo. La sua mole e la sua voracita' gli procureranno pero' non pochi guai.

La gondola fantasma

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/la gondola fantasma.jpg

 

Gianni Rodari
 
Sulla magia delle maschere italiane e sul palcoscenico di una Venezia animata e mercantile, l'autore costruisce un romanzo vivacissimo e divertente. Il figlio di un califfo tenuto prigioniero, una misteriosa gondola che naviga da sola sulla laguna, equivoci, scambi di persona, tutte queste cose contribuiscono a far vivere uno straordinario congegno narrativo cui non mancano l'umorismo, l'ironia, i giochi di parole …

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/giulia bau.jpg

 

Giulia Bau e i gatti gelosi

Bianca Pitzorno
 
La principessa Giulia ha sette anni e di cognome si chiama Bau perché regna su un popolo di cani. È bellissima e ha molti corteggiatori, nessuno dei quali però è riuscito a conquistare il suo cuore. La sorte dispettosa un giorno le fa incontrare il principe Felix Mau, ed è amore a prima vista. Ma Felix, come dice il suo nome, è il principe dei gatti. I quali non sono disposti a tollerare che il loro signore sposi la principessa dei cani e ne inventano di tutti i colori per contrastare questo amore, anche con l'aiuto di un ingenuo principe orco.

La casa arancione

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/la casa arancione.jpg

 

Roberto Piumini
 
Tito dice che la casa arancione è un'arancia con la polpa dolce, e che i bambini la succhiano come succhiavano il latte dalla mamma. Mela, invece, pensa che l'arancione serva a far vedere la casa quando c'è nebbia. Nella casa arancione, infatti, c'è molto da succhiare, vedere, giocare, pensare, cantare, inventare, disegnare, ascoltare, insieme a Susanna, a Marta, ai bambini della classe Rossa e a quelli delle altre classi.
Ogni mattina, nella casa arancione si canta una canzone, e una parte della canzone sono i nomi dei bambini, detti a voce alta, tutti quanti, uno per uno.

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/gli affari del signor gatto.jpg

 

Gli affari del signor gatto

Gianni Rodari
 
Rodari amava moltissimo i gatti e progettava un intero libro di storie a loro dedicate. La prematura scomparsa gli impedì di realizzare il volume, ma gli scritti qui raccolti (parte dei quali da poco rinvenuti fra le carte di Rodari conservate dalla moglie e pubblicati per la prima volta) danno un'idea del simpatico e divertente progetto: un Signor Gatto con la vocazione del commercio, felini con denominazioni e professioni inusuali, rivendicazioni astronomiche del nome di una stella, vecchi scontenti della loro condizione e pronti a trasformarsi in gatti …

Gli ultimi orsi polari

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/gli ultimi orsi polari.jpg

 

Harry Horse
 
Un freddo cane. Anzi di più, perché a Ru quasi si gelano i guaiti: scodinzola, ed è come se agitasse un ghiacciolo. Che idea, del resto, quella di andare al Polo Nord. E di resistervi con la promessa di un gelato, poi. E che strana spedizione quella del nonno, sotto tempeste di neve, con una sacca da golf al posto dello zaino, tra lupi ubriaconi e scultori di delfini di neve, alla ricerca di orsi che non si fanno trovare. Che strana spedizione. E che strane le lettere che manda al nipotino … Toh, guarda questa: è datata 32 ottobre…

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/storie per te.jpg

 

Storie per te

Stefano Bordiglioni
 
Vincenzo che vuole contare le stelle e tre topolini che vanno a pescare il formaggio. Caterina gelosa della sua ombra e una coppia di ippopotami equilibristi; Matteo che non sa allacciarsi le scarpe e un' elefantina che balIa ... Bambini e animali sono i grandi protagonisti delle 30 piccole storie di questo libro.

Klaus e i ragazzacci

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/klaus e i ragazzacci.jpg

 

David Almond
 
I Ragazzacci, capeggiati dal temibile Joe, sono una banda di teppistelli: strappano erbacce, urlano, danno fastidio. Si sentono forti. Molto forti. E in gamba. Il signor Eustace vive da solo nella sua casa ed è un terribile codardo. O meglio: questo è quello che pensa Joe. Klaus invece è appena arrivato a scuola. Viene dalla Germania e su di lui si raccontano cose misteriose e strane. Klaus è gentile, intelligente, timido. E, soprattutto, sa fare cose con il pallone come solo i grandi campioni.

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/la magica medicina.jpg

 

La magica medicina

Roald Dahl
 
George ha una nonna insopportabile, che lo disgusta raccontandogli come sono buoni da mangiare vermi e scarafaggi, che scrocchiano così bene sotto i denti. Cosa può fare allora il povero George, se non preparare una magica medicina che le cambi un po' il carattere, mescolando deodorante e polvere antipulci, antigelo e cera da scarpe? La nonna cambia, eccome! Non potete neanche lontanamente immaginare come cambia …

Una gallina nello zaino

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/una gallina nello zaino.jpg

 

Guia Risari
 
Durante una gita in fattoria il piccolo Orazio incontra Carmen, una gallina davvero speciale: è brava in matematica, dipinge e ... parla (a modo suo)! Stufa della vita in campagna, Carmen convince Orazio a portarla a casa con sé. Ma con il frigo pieno di uova e tutte quelle piume impigliate nella spazzola di suo padre, nasconderla ai genitori e all'insopportabile fratello si rivela un'impresa ...

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/Appuntamento nel bosco.jpg

 

Appuntamento nel bosco

Sylvia Vanden Heede
 
La Pipistrellina è alla ricerca dell'anima gemella e ha fissato un appuntamento con un misterioso Cervo Volante. Non si sono mai incontrati prima d'ora, ma nelle lettere che si sono scritti lui sembra affascinante e simpatico. Sarà anche bello questo Cervo Volante? Avrà ali bianchissime ed enormi? Un vero appuntamento a sorpresa!

I cuscini magici

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/I cuscini magici.jpg

 

Eughenios Trivizàs
 
Nel regno del malvagio Arraffone I sono vietati i divertimenti, le feste di compleanno, persino il singhiozzo. I suoi sudditi hanno perso anche la capacità di sognare e, con questa, la forza per ribellarsi. Solo il maestro Andonis e la sua classe potrebbero vincere il tiranno al suo stesso gioco... Una fiaba sul potere dei sogni e sulla libertà.

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/racconti del veterinario.jpg

 

I racconti del veterinario

Guido Sgardoli
 
Guido Sgardoli quando non scrive lavora in un ambulatorio veterinario. In questa raccolta di racconti spiega ai suoi lettori perché ha scelto questa professione, e racconta le soddisfazioni e le disavventure quotidiane che possono capitare a chi si occupa della salute dei nostri amici a quattro zampe

Chiamatemi Sandokan: un omaggio a Emilio Salgari

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/Chiamatemi sandokan.jpg

 

Fabian Negrin
 
Due bambini scoprono nei libri di Emilio Salgari e nelle avventure di Sandokan un mondo diverso da quello che hanno conosciuto finora, fatto di isole brulicanti di animali feroci e fiori profumati dai nomi sconosciuti, di pirati temerari che lottano a colpi di kriss per la libertà, la vendetta e l'amore, di mari e tempeste da affrontare lasciandosi la paura alle spalle. Un mondo per loro nuovo, selvaggio, forse più vero, che resterà nel loro cuore per sempre.

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/il lupo ballerino.jpg

 

Il lupo ballerino

James Marshall, Maurice Sendak
 
Un vecchio lupo si ritrova per caso a teatro dove una compagnia di porcellini si esibisce in un balletto classico. Il lupo si appassiona talmente allo spettacolo che dimentica di divorare i porcellini e, dopo essere salito sul palco, comincia a danzare.

A scuola in elefante

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/a scuola in elefante.jpg

 

Tony Ross
 
Una collana dedicata ai primi lettori, con grafica e font create appositamente per superare difficoltà di lettura o problemi di dislessia. Storie brevi e colorate, ricche di poesia e personaggi indimenticabili. Capretto è arrivato di nuovo a scuola in ritardo! Ma non è colpa sua se lungo la strada ha incontrato un sottomarino, dinopirati e un elefante
file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/kiwi.jpg

Kiwi

Carmen Posadas
 
C'è un gran trambusto stamattina alla fattoria: il postino ha recapitato un misterioso pacco e tutti gli animali sono accorsi, incuriositi, per esaminarlo. C'è chi lo annusa, chi lo ascolta, chi lo osserva ma non sa leggere cosa c'è scritto sopra... sono tutti eccitatissimi, tranne Cane, che in quanto garante della sicurezza della fattoria è preoccupato che il pacco possa contenere qualcosa di pericoloso e vuole disfarsene gettandolo nel fiume. Ma la curiosità è più forte, e Colibrì lo convince ad aprire la scatola prima di decidere cosa farne. Così, tutti gli animali della fattoria si dirigono verso la casa di Mamma Gallina per assistere all'evento, e lungo il tragitto ciascuno fantastica sul pacco sperando che contenga l'oggetto dei propri desideri: Colibrì vorrebbe un giradischi, Gallo un vasetto di brillantina per la cresta, i porcellini qualcosa di buono da mangiare... Ma con loro grande stupore, scopriranno che dentro al pacco c'è... un uovo. Un banale uovo bianco, coperto di macchioline marroni. Delusi, gli abitanti della fattoria tornano alle proprie faccende, lasciando Cane solo con un uovo di cui nessuno sembra volersi prendere cura. Così, a Cane non resterà che improvvisarsi papà della misteriosa creaturina nascosta nell'uovo e aspettare che si schiuda...

Attenti al cane!

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/attenti al cane.jpg

 

Michael Rosen
 
Quando Terry entra con la mamma nel negozio di animali per comprare un cane, è convinta che sarà lei a scegliere il suo futuro amico peloso e non il contrario! Strudel infatti non è un cucciolo qualunque, e prima di accettare di essere comprato vuole fare alla bambina qualche domanda: "Quante passeggiate mi farai fare? Ti piace ballare? Mi porterai dal dottore? Mi farai le carezze (mi piacciono molto)?". Terry è sbalordita, ma cerca di essere all'altezza delle aspettative del cane, sperando con tutto il cuore che la accetti come sua padroncina.

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/ricordati del gatto.jpg

 

Ricordati del gatto

Michael Rosen
 
Il signore e la signora Frettini sono sempre di fretta, non si fermano mai un secondo. Ma questo significa che a volte si dimenticano di cose importanti, come per esempio mangiare, fare la spesa e... portare il figlio a scuola! Come se la caverà Harry, che è rimasto chiuso in casa? Per fortuna c'è lo sveglissimo gatto Tigre, che pensa a tutto e a tutti. Ma qualcuno si ricorderà di pensare a lui? Un simpatico protagonista a quattro zampe dà una piccola lezione a un mondo che va sempre troppo in fretta.

La vera storia dei 3 porcellini di A. Wolf

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/la vera storia dei 3 porcellini.jpg

 

Jon Scieszka
 
«Ecco, dunque … tutti quanti conoscono la storia dei tre piccoli porcellini. O per lo meno così credono. Ma io ti svelerò un piccolo segreto. Nessuno conosce la vera storia, perché nessuno ha mai sentito la mia versione di quella storia».

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/meno di niente.jpg

 

Meno di niente

Assunta Morrone
 
Lucilla, per tutti Lilla, scopre se stessa e il mondo: un breve viaggio in un'esistenza complicata che deve fare i conti con i cambiamenti. Una pediatra che le ricorda i chili che deve perdere, i week end da suo padre che vive a Roma, le amiche non sempre simpatiche, i primi amori, E tutto si trasforma in un lungo elenco di cose magre e di cose grasse. Meno male che c'è la musica, che la fa sentire leggera...

L'ombra del lupo

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/l'ombra del lupo.jpg

 

Anselmo Roveda
 
Qualcuno in montagna ha visto un’ombra sul sentiero. Dimitri, uno dei ragazzi grandi, è convinto si tratti di un lupo. Ma i lupi esistono davvero? Esistono ancora? O sono solo nelle fiabe? Edoardo, Jacopo, Alice, Anita e Irene - un gruppo di amici - si metterà sulle tracce di quell’ombra.

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/un elefante sotto il letto.jpg

 

Un elefante sotto il letto

Andrea Valente
 
In questo libro c'è scritta settantacinque volte la parola elefante, ma anche dodici volte la parola apparentemente quindi, apparentemente, questo libro parla di un elefante. Tutte le altre parole che riempiono le pagine, raccontano la storia di una giornata insolita, anche se l'aggettivo insolito compare una volta sola. Ma cosa c'è di più insolito di un elefante sotto il letto, pronto per sconvolgerti la giornata?!

Storie da mangiare

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/storie da mangiare.jpg

 

Guido Quarzo, Anna Vivarelli
 
Tre storie divertenti che hanno come protagonista la cucina e la preparazione del cibo: un cuoco che vuole cucinare una frittata speciale, un ragazzino che sogna panini e avventure ed un pasticciere che è costretto a chiudere bottega per diventare pescatore, ma che ritroverà in un'isola sperduta la sua antica passione...

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/amici per sempre.jpg

 

Amici per sempre

Beatrice Masini
 
Non è facile, diventare amici. È importante, ma non è facile. Perché si è diversi, si fanno e si pensano cose diverse, si viene da mondi diversi. Bisogna ascoltarsi, imparare a rispettarsi. E poi piano piano, senza fretta, con pazienza, succede. Allora tutto cambia, e senza un amico, quell'amico, ci si sente smarriti. E con un amico, quell'amico, si ha la sensazione di poter fare qualunque cosa. Che si tratti di brigantesse e di bambini rapiti, di re e di eroi, di ragazzini e di cani immaginari, l'amicizia può spuntare dappertutto, e in qualunque modo.

Il teatro della Grande Foresta

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/il teatro della grande foresta.jpg

 

Gérard Nicolas
 
Al centro della Radura, tutti gli attori riuniti davanti al signor Volpone cercavano di decifrare un foglio di carta pieno di frasi strampalate. - Sentite ragazzi, faremo prima una prova individuale, per vedere come ve la cavate, poi proveremo tutti insieme. Signor Tasso, vuole cominciare?
Intimidito, il Tasso si schiarì la voce, fece un respiro profondo e si buttò:
- Sopra la panca la capra campa, sotto la panca la capra crepa.
- Niente male, niente male, - lo rassicurò il signor Volpone.
Uno alla volta, tutti dovettero leggere dove campa e dove crepa la capra …

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/buona notte a prato sonno.jpg

 

Buona notte a prato sonno

Chiara Carminati
 
Per arrivare a prato sonno basta chiudere gli occhi. Si viaggia sulla voce che racconta, pagina dopo pagina, seguendo le storie degli animali fino alla caverna dello sbadiglio e allo stagno dei sogni. Ci sono orsi, ricci, lepri, talpe, papere e lombrichi tra l'erba morbida di prato sonno, ognuno con un suo carattere e un suo modo di sorridere alla vita. E ovviamente ci sono le pecore: tante, tantissime pecore. Quelle che di solito si contano per addormentarsi. Ma perché perdere tempo a contare? Per prendere sonno, non c'è niente di meglio che ascoltare una storia! Storie per sorridere e per stare insieme, storie per giocare alla paura, storie per scoprire e per farsi domande, storie per immaginare e per scivolare nella buonanotte... Chiudete gli occhi

Storie divertenti di animali stravaganti

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/storie divertenti di animali stravaganti.jpg

 

Gionata Bernasconi
 
Sono talmente buffi, strani, misteriosi e stravaganti che sembrano usciti dalla penna di uno scrittore. E invece sono animali in carne e ossa. Armadilli guerrieri, ornitorinchi coraggiosi, diavoli della Tasmania in cerca di amici... e non finisce qui. Perché la Natura ha più fantasia degli scrittori, a volte!

file/biblioteca/biblioteca-ragazzi/Consigli di lettura/2 elementare - 3 elementare/confetti e dispetti.jpg

 

Confetti e dispetti

Sabina Colloredo
 
Ci sono dispetti che non si possono evitare. Quando vuoi bene a un'amica, ma lei ti detesta, quando il tuo fratellino è troppo viziato o il mondo intero ti vuole diversa. Allora i dispetti sembrano dolci come confetti. Basta non farne indigestione!

Torna indietro